Genesi Communication Design

Il rispetto delle differenti identità spirituali
e dei valori religiosi della persona malata.

Torna al programma

Il testamento biologico: etica, normativa e religioni

19 Marzo 2019 Dalle Ore 17:00 Alle 19:30

Palazzo Isimbardi, Via Vivaio 1 - Milano

Saluti Istituzionali:

Arianna Censi

Vice Sindaca Città metropolitana di Milano

Lorenzo Lipparini

Assessore alla Partecipazione, Cittadinanza Attiva e Open Data, Comune di Milano

Daniela Mainini

Presidente del Centro Studi Grande Milano

Pier Francesco Fumagalli

Dottore dell’Ambrosiana, Rotary Club Mi-Nordovest

Roberto Carlo Rossi

Presidente OMCeO Milano

Marco Annoni

Bioeticista e coordinatore scientifico del comitato etico Fondazione Veronesi

Moderatore:

Rosanna Supino

Presidente Associazione Medica Ebraica

Introduzione:

17.15

Andrea Zuccotti

Direttore Servizi Civici, Comune di Milano

17.30

Sergio Fucci

Magistrato, giurista e bioeticista, Milano

Relatori:

17.45

Laila Cortese

Medico di Medicina Generale, Milano

18.00

Alberto Scanni

Oncologo, medico cattolico, Milano

18.10

Daniela Di Carlo

Pastora della Chiesa Valdese di Milano

18.20

David Sciunnach

Rabbino, Assistente del Rabbino Capo di Milano

18.30

Yusuf Abd al-Hakim Carrara

Vice-Presidente della Comunità Religiosa Islamica Italiana

18.40

Tenzin Khentse

Venerabile, monaco buddista di tradizione tibetana

18.50

Domande dal pubblico, discussione e conclusioni

Nell’occasione verrà presentata la “Carta delle buone pratiche per il pluralismo religioso e l’assistenza spirituale nei luoghi di cura” e il testo “Etica laica e religiosa dei trapianti di organo” editi da IPC.